Evocons

iot-smart-cities

IoT nelle Smart Cities nel 2022

Anche se potrebbe non essere subito evidente, le principali città e regioni metropolitane di oggi sono altamente connesse e basate sui dati. A un esame più attento, è possibile vedere una miriade di dispositivi di monitoraggio e sensori che forniscono un flusso costante di dati operativi ai sistemi municipali.

E mentre il monitoraggio a livello cittadino potrebbe non essere un fenomeno nuovo, la proliferazione di massa di dispositivi e sistemi Internet of Things (IoT) negli ultimi anni ha portato alla designazione di città intelligente: una città che utilizza IoT, sensori e dati ampiamente per migliorare infrastrutture, consumo energetico, servizi pubblici, servizi pubblici e altro ancora.

Secondo una ricerca di Markets and Markets, la dimensione globale del mercato dell’IoT nelle città intelligenti raggiungerà i 260 miliardi di dollari entro il 2025, a un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 18,1% durante il periodo di previsione.

Questa crescita del mercato è guidata da una combinazione di fattori, in particolare un numero crescente di programmi governativi e iniziative di partenariato pubblico-privato (PPP) per lo sviluppo di servizi avanzati di città intelligenti IoT per migliorare la vita quotidiana dei cittadini. Si prevede che anche la crescente adozione di soluzioni connesse e tecnologie intelligenti guiderà la crescita del mercato in questa categoria.

Le implementazioni IoT nelle città intelligenti mirano principalmente a migliorare la sostenibilità di fronte alle sfide dell’urbanizzazione, supportare l’implementazione di reti di trasporto interurbane intelligenti, ottimizzare gli sforzi di gestione dell’acqua e migliorare l’efficienza dell’illuminazione e del riscaldamento negli edifici e nelle strutture pubbliche.

Qui, esploriamo alcuni dei modi in cui le città intelligenti utilizzano tecnologie digitali innovative oltre alle reti e ai servizi tradizionali per migliorare la vita dei residenti e dei visitatori allo stesso modo:

Vedi di più: Dimensioni e previsioni del mercato dell’Internet delle cose industriale (IIoT).

5 Esempi Di IoT Nelle Smart Cities

1. Parcheggi Intelligenti

Molte città intelligenti hanno implementato soluzioni di parcheggio intelligenti in grado di monitorare i parcheggi pubblici disponibili.

Utilizzando sensori sotterranei per rilevare se un parcheggio è occupato, le città possono evitare ai conducenti la seccatura di cercare parcheggi, riducendo al contempo le emissioni e il traffico. Gli utenti possono in genere accedere alle notifiche e alla guida del parcheggio tramite un’app per smartphone e/o un sito Web; più comunemente, la tecnologia viene utilizzata per display in strutture di parcheggio multipiano.

Secondo Grand View Research , la dimensione globale del mercato dei sistemi di parcheggio intelligenti è stata di 4,42 miliardi di dollari nel 2020 e si prevede che aumenterà a un CAGR del 21,5% tra il 2021 e il 2028 .

I fornitori di sistemi di parcheggio intelligenti stanno attualmente registrando un forte calo della domanda a causa della pandemia in corso, con misure di blocco estese e forti cali del traffico da incolpare.

2. Gestione Intelligente Dei Rifiuti 

Una delle aree più attive dell’innovazione delle città intelligenti riguarda la gestione dei rifiuti basata sull’IoT.

Queste soluzioni sono progettate per ottimizzare i processi di raccolta dei rifiuti, ridurre i costi operativi e aumentare l’efficienza della gestione dei rifiuti, nonché mitigare i problemi ambientali legati alle attività di smaltimento dei rifiuti.

Ad esempio, i contenitori dei rifiuti dotati di sensori di livello segnalano automaticamente a una piattaforma centralizzata di gestione dei rifiuti il ​​superamento dei livelli dei rifiuti; questo a sua volta invia un camionista tramite smartphone per la manutenzione dei container.

Il mercato della gestione intelligente dei rifiuti è stato valutato a 1,77 miliardi di dollari nel 2020 e si prevede che raggiungerà i 6,52 miliardi di dollari entro il 2026, con un CAGR del 25,68% durante il periodo di previsione, secondo Mordor Research.

3. Sistemi Di Controllo Del Traffico Intelligenti

Per ridurre lo spreco di tempo e denaro causato dai ritardi del traffico, molte amministrazioni cittadine stanno sfruttando l’IoT per automatizzare e ottimizzare i sistemi di controllo del traffico cittadino.

Queste soluzioni sono tipicamente costituite da una rete di sensori installati agli incroci per misurare il volume del traffico e regolare di conseguenza i tempi di stop-and-go.

Ad esempio, Pittsburgh, in Pennsylvania, sta implementando segnali stradali intelligenti in un terzo dei suoi 610 incroci . Dall’inizio del progetto, la città ha registrato una riduzione del 41% dei tempi di attesa agli incroci e una riduzione del 21% delle emissioni dei veicoli. Città come Dallas stanno anche implementando sistemi di gestione del traffico abilitati all’IoT per migliorare gli sforzi di gestione della congestione stradale.

La dimensione del mercato globale dei sistemi di gestione del traffico intelligente nel 2020 è stata valutata a $ 9,12 miliardi e si prevede che aumenterà a un CAGR dell’11,9% dal 2021 al 2028, secondo Grand View Research .

La pandemia in corso e il suo impatto su conducenti e pendolari ha avuto un grave impatto sulla domanda globale di sistemi di gestione del traffico.

Vedi di più: Principali tendenze IoT (IIoT) industriali

4. Fulmine Di Strada Intelligente

L’illuminazione connessa basata sull’IoT è un altro dominio di smart city altamente attivo che aiuta i comuni ad aumentare l’efficienza energetica e ridurre i costi energetici e di manutenzione.

Le luci intelligenti regolano automaticamente i livelli di luminosità in base all’attività stradale e trasmettono i dati di manutenzione per anticipare le interruzioni e consentire tempi di risposta più rapidi.

Chicago prevede che il suo programma di illuminazione stradale connessa si tradurrà in un risparmio annuale di 10 milioni di dollari in costi energetici. Miami ha alcuni dei lampioni più collegati al mondo, un risultato che ha consentito alla città di risparmiare annualmente il 44% sui costi energetici, rispetto ai lampioni tradizionali. Parigi ha recentemente adattato la sua vecchia infrastruttura di lampioni con 280.000 lampioni a LED basati su IPv6 collegati. Utilizzando un’architettura mesh RF wireless IEEE 802.15.4 supportata da Wi-SUN Alliance, i lampioni connessi sono stati implementati come implementazioni di rete come servizio, risparmiando alla città il 70% sui costi energetici annuali dei lampioni.

La dimensione del mercato globale dell’illuminazione intelligente è stata di $ 10,79 miliardi nel 2020 e si prevede che raggiungerà $ 45,47 miliardi nel 2028, con un CAGR del 19,7% nel periodo di previsione, secondo Emergen Research .

A parte gli scenari di illuminazione stradale intelligente, un maggiore utilizzo dell’illuminazione intelligente nei casi d’uso della sicurezza e per ridurre il consumo energetico complessivo sono alcuni fattori chiave alla base dell’aumento del mercato globale dell’illuminazione intelligente.

5. Contatori Di Utilità Intelligenti

Le società di servizi pubblici che servono i comuni stanno installando soluzioni basate sull’IoT per automatizzare e ottimizzare l’uso dell’energia in tutta la città.

Ad esempio, i contatori intelligenti collegati agli edifici cittadini sono collegati a una rete energetica intelligente e consentono alla società di servizi pubblici di monitorare il consumo di energia, migliorare la gestione del flusso di energia e altro ancora. Ciò consente loro anche di eseguire operazioni di amministrazione in remoto, come la disconnessione del servizio, l’implementazione di nuovi prezzi, l’installazione di nuovi programmi di gestione del carico e la risoluzione dei problemi dell’infrastruttura di alimentazione locale.

Inoltre, consentono alla società di servizi pubblici di individuare le posizioni esatte delle interruzioni e ripristinare le operazioni in modo più rapido ed efficiente.

La dimensione globale del mercato dei contatori intelligenti è stata valutata a $ 21,79 miliardi nel 2020 e si prevede che raggiungerà $ 54,34 miliardi entro il 2030, con un CAGR del 10,10% dal 2021 al 2030, secondo Allied Market Research . 

Conclusioni

Le città sono in costante evoluzione e flusso. Le città intelligenti sono progettate per essere reattive e agili alle esigenze in continua evoluzione dei loro abitanti. Adottando le più recenti tecnologie per le città intelligenti basate sull’IoT, gli urbanisti e gli amministratori possono accedere ai dati critici e alle informazioni necessarie per migliorare la vita dei loro cittadini e affrontare i loro problemi più urgenti. 

Vedi di più: Migliori piattaforme e software IoT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.